Napoli e dintorni


napoli-e-dintorniTra un capolavoro eduardiano ed un altro, la Fi.Pa. si vuole divertire, divertendo, con due atti unici esilaranti, provenienti direttamente dalla migliore tradizione partenopea della commedia “all’ improvviso”. Due atti unici di autori anonimi che cuciamo e tagliamo addosso ai nostri attori, che si alternano nell’interpretazione degli improbabili personaggi dei vari siparietti: l’avvocato strummolo cerca di sbarcare il lunario cercando di improntare le cause dei suoi strampalati clienti: la signora Caccavella vuole divorziare dal quarto marito, Papele e Fraceschella vorrebbero convolare a nozze, mentre Pepè è intenzionato a compiere un uxoricidio.
A casa della severissima generalessa vedova Calli Malpieri invece, il genero Nicolino, con la complicità dell’amico Pasqualino, tentano una scappatella dalla casa-caserma, ma Pasqualotto, il cameriere scemo, fa saltare tutti i piani… e chissà poi se è così scemo! Finale con sorpresa!